mercoledì 4 marzo 2015

MieleMela










La torta di mele credo sia il dolce archetipo per eccellenza.
Un sapore radicato nella memoria di tutti i tempi.
Chi è che non si è leccato almeno una volta "i ditini" da piccolo con le torte di mele di mammà?
In questa mia versione personalizzata vegana la ripropongo dolcificata esclusivamente con miele.
Nel mio caso è un miele di coriandolo, molto profumato ed intenso, ma un qualsiasi altro tipo di miele va benissimo.

Allora.

ci occorre :

300 gr farina 2
150 gr miele di coriandolo (o un altro tipo)
70 ml olio di mais bio
100 ml succo di mela bio
1/2 bustina di lievito per dolci
1/4 limone la scorza grattugiata
1/4 di cucchiaino di cannella
1 mela golden grande
1 pizzico di sale
Per glassare le mele occorrono inoltre 3 Cucchiai di succo di mela + 1 Cucchiaio di miele


In una ciotola larga ed alta setacciare la farina con il lievito.
Unirvi il miele, l'olio, il succo di mela, la scorza di limone grattugiata, la cannella ed il sale.
Lavorare tutti gli ingredienti finchè risulta un impasto sodo ma morbido.
A parte sbucciare e tagliare a spicchi la mela.
Mettere sul fuoco il Cucchiaio di miele con i 3 Cucchiai di succo di mela e la mela tagliata a spicchi e fare bollire per 3 o 4 minuti,rigirando le mele delicatamente senza farle rompere facendole glassare leggermente. Togliere dal fuoco le mele e scolarle.
Oliare uno stampo per torte e stendervi l'impasto, decorare con gli spicchi di mela.
Cuocere a forno già caldo a 180° per 40 minuti.
Fare la prova stecchino per verificare se è cotta.
Ancora calda spennellare la superficie con un pò di miele per lucidarla.
Servire fredda.





Buona goduria

Ila