lunedì 23 febbraio 2015

Torta alle Carote, Agrumi e Mandorle






E' una ricetta che ho creato per sperimentare l'utilizzo di una certa quantità di crusca che mi era avanzata dalla macinazione del grano e del farro.
Utilizzo spesso il mio mulino per cereali quando voglio usare farine fresche ed integrali preparate al momento, sono molto profumate e conferiscono ai dolci un sapore più corposo e ricco.
Se non si ha il mulino casalingo naturalmente qualsiasi farina integrale biologica va a meraviglia.
La crusca che avanza dalla macinazione dei chicchi integrali è quasi sempre un buon 40% sul peso totale dei cereali ancora integri, ovvero una quantità elevata direi. 
Mi dispiaceva buttarla via, così l'ho macinata con il macinino del caffè riducendola in polvere.
Ne è uscita una torta dal sapore antico...rustica e saporita.


servono:

200 gr crusca polverizzata oppure farina integrale bio
100 gr mandorle con la pelle tritate finemente
200 gr zucchero di canna integrale
2 arance bio il succo e la scorza grattugiata
1 limone bio il succo e la scorza grattugiata
100 gr carote bio grattugiate
1/2 dose di lievito per dolci bio
50 gr olio di mais spremuto a freddo 

Tostare le mandorle leggermente in una padella a fuoco medio, dopo di che tritarle finemente.
Mescolare prima gli ingredienti secchi.
Poi unirvi tutti gli altri.
Miscelare bene con una spatola o con il frullino, come più preferite.
Cuocere in forno preriscaldato a 175°/180° per 45/50 minuti
fare la prova dello stecchino.
Servire fredda.

Buona goduria



Ila